News
Il Faraone Amenofi II al Mudec (settembre 4, 2017 9:28 am)
Klimt Experience al Mudec (luglio 11, 2017 4:24 pm)
Festival della voce (luglio 10, 2017 3:04 pm)
LE MOSTRE IN AGENDA – GIUGNO E LUGLIO (giugno 19, 2017 3:38 pm)

I MOBILI E I GIOIELLI DI OSANNA E MADINA VISCONTI

di Isotta Giussani
OM_Visconti_DaniloScarpati_bw-ridotta

Osanna e Madina Visconti, foto di Danilo Scarpati

Nel cuore delle Cinque Vie si trova l’atelier di Osanna e Madina Visconti di Modrone, dove tra opere di Ceroli si vedono i mobili creati da Osanna e i gioielli disegnati dalla giovane Madina. La grande passione della madre per gioielli e design è stata infatti trasmessa alla figlia, con grande successo.

Osanna studia gemmologia a New York, dopo l’infanzia romana trascorsa a stretto contatto con talenti del calibro di Lucio Fontana, e da qui deriva l’interesse per la vastità dei materiali utilizzati nelle sinuose creazioni.

Madina, designer, ha 26 anni e la sua fonte di ispirazione è la natura; quella tanto ammirata durante l’infanzia nel giardino di Grazzano Visconti. Ha creato infatti per il marchio Osanna e Madina Visconti di Modrone collezioni come quella dei cerchietti di edere e in seguito quelle delle piume e dei fiori.

La ricerca sui materiali e soprattutto i particolari e innovativi trattamenti a cui sono sottoposti sono il plus più riconoscibile della produzione di Osanna e Madina Visconti.

omv.obj.072 Ambient WB copia

Atelier di Osanna e Madina Visconti

Madina, parlaci dell’attuale collezione e dacci qualche anticipazione sulla prossima

Ci piace dire che non sono vere e proprie collezioni, ma gioielli permanenti che teniamo da quando vengono creati per la prima volta, e che aggiorniamo con nuovi colori e dettagli. Sto creando una collezione che presenteremo a settembre, ispirata alla natura e alle sue forme.

I materiali, i colori e le forme dei tuoi gioielli

Usiamo molto il bronzo, ma anche l’argento e l’oro. Sia oro puro che bronzo bagnato nell’ oro. Sono tutti pezzi unici fatti a mano. La nostra tecnica è quella della cera persa, in cui viene fatto un modello in cera e in seguito un calco che poi viene fuso e infine rotto per trovare il gioiello.

Di grande successo il progetto cerchietto-gioiello. Come è nato?

DSCF0136_MOD copia

Creazioni di Madina Visconti

Ho sempre voluto degli accessori per la testa! Ancora prima di iniziare a fare gioielli mi sono sempre piaciuti. Appena iniziato a lavorare qui, ho provato a fare accessori di bronzo che si sono poi evoluti, aggiungendo smalti colorati e nuovi materiali.

-Interviene Osanna, sua mamma: da bambina guardava le foto delle nonne con le tiare, e ne era affascinata.L’idea è stata farne  una   versione più moderna; è l’attualizzazione del gioiello di famiglia.

Cosa influenza maggiormente le tue creazioni? Il cinema, l’arte, il teatro?

Veramente tutto. La natura è sicuramente un’influenza forte, ma anche un accostamento di colori, un film, un palazzo, un piatto.

I tuoi gioielli sembrano studiati e realizzati per donne vestite anche in modo semplice. Il gioiello Madina Visconti fa già l’abito. Ti ritrovi in questa nostra affermazione?

Assolutamente sì. Sono estremamente eccentrici ed esagerati, nel peso e nelle forme, e quindi il gioiello è protagonista. Ma non sono gioielli concettuali, sono pezzi che risaltano la personalità e la femminilità.

omv.obj.071 Ambient WEB copia

Creazioni di Osanna Visconti

Osanna, quale è stato il passaggio dai gioielli ai mobili? Ci parli per Notonlymagazine della realizzazione, immaginiamo artigianale, dei tuoi mobili?

Il passaggio è stato molto naturale, anche perché dopo molti anni che una persona fa una cosa, è divertente esplorare; è come se la strada continuasse cambiando direzione. Inoltre quando Madina ha iniziato a lavorare qui in atelier con l’idea di voler fare i gioielli, ho pensato che fosse una grande opportunità per esplorare un’altra dimensione. La tecnica è la stessa,  ho solo cambiato la scala di grandezze. Vado nelle fonderie artistiche, mentre Madina in quelle per gioielli, e la cera invece di lavorarla su piccoli pezzi la lavoro in grandi dimensioni. Proprio nelle fonderie sono a contatto con artisti e designer ed è un bellissimo mondo. Ma soprattutto sono a contatto con le maestranze, artigiani magnifici.

Vendete online le vostre collezioni di gioielli. Riuscite a toccare molti Paesi? E avete anche punti vendita all’estero?

Sicuramente l’e-commerce è una finestra sul mondo. Avendo una distribuzione ridotta, poiché facciamo tutti pezzi unici, il sito internet permette a persone che non possono arrivare in atelier di comprare un pezzo speciale. Inoltre abbiamo dei punti vendita in Asia, in America e alcuni in Europ

Le vostre creazioni hanno costi contenuti. Come riuscite a mantenervi su questi standard di prezzo invitanti?

Un gioiello o un tavolo hanno costi necessariamente diversi, e il prezzo è esponenziale. I mobili sono prodotti di lusso, mentre per i gioielli Madina cerca di mantenere prezzi più contenuti possibili perché si rivolge anche ad un pubblico giovane, ma trattiamo il bronzo come l’oro e l’argento, metalli preziosi. Inoltre la tecnica che usiamo per la realizzazione consiste in un processo costoso e molto lungo; abbiamo calcolato che il metallo passa per 9 mani diverse prima di arrivare in negozio! Proprio entro la fine di aprile pubblicheremo sul nostro sito un video su questo, sia per i gioielli che per i mobili.

Osanna, Madina, Visconti di Modrone
Via Santa Marta 13,  20123 Milano
Tel. 0284190134
Interni – contact@osannavisconti.it
Gioielli – sales@osannavisconti.it

Lascia un commento