News
La Grande Bellezza (gennaio 26, 2021 9:17 am)
Moglie e marito (gennaio 16, 2021 10:29 am)
Bragoon (gennaio 5, 2021 10:27 am)
Made in Italy (dicembre 19, 2020 8:39 am)
The Crown: The Fourth Season (dicembre 15, 2020 9:39 am)
“The Crown”: la quarta stagione (dicembre 15, 2020 9:38 am)

Congiungi un posto a tavola

di Marco Sessa

Ve lo ricordate lo spot del Carosello ‘Aggiungi un posto a tavola…’. Era il Jingle della pubblicità di un Olio di semi scritta e cantata da Johnny Dorelli. Eravamo a metà degli anni ’70 e l’Italia stava vivendo uno dei periodi più bui della sua storia fatto di stragi, rapimenti, assassinii (il 9 maggio si sono ricordati i 40 anni dal ritrovamento del corpo di Aldo Moro nella Renault 4 dopo il rapimento da parte delle Brigate Rosse Ndr) ovvero il terrorismo.

Parafrasando il titolo della canzone  ‘Congiungi un posto a tavola’, Il 23 giugno prossimo si terrà al Parco Sempione di Milano l’evento ‘Ricetta Milano’, ovvero una lunghissima tavolata cittadina da 8.000 posti per accogliere e assaggiare i sapori e gli ingredienti provenienti da tutto il Mondo. Milano quindi vuole abbattere le barriere razziali attraverso il cibo.

Il capoluogo lombardo è sicuramente un luogo di incontri. ‘Milano è una delle città italiane che meglio ha risposto all’emergenza migranti negli ultimi anni. Le geografie dei partecipanti e le ricette dei piatti tesseranno la trama per una narrazione di Milano come città dall’identità permeabile, che riflette su se stessa e celebra il proprio carattere: perché “Milanesi si diventa” spiega Emanuela Vita, presidentessa e fondatrice di Kamba associazione ideatrice dell’evento assieme all’assessorato alle politiche sociali del comune di Milano. Con questa iniziativa si chiude il progetto festival in programma dal 20 maggio al 23 giugno dedicato al tema dell’integrazione. Dobbiamo ‘scommettere di più sull’idea positiva della convivenza’ dice l’Assessore alle politiche sociali Pierfrancesco Majorino in occasione della presentazione dell’evento, e la condivisione del cibo è forse il gesto più antico di scambio e di aggregazione. Attraverso l’esperienza della condivisione a tavola di cibo si scambiano anche culture e conoscenza del prossimo sconfiggendo così le paure e le diffidenze verso il diverso.

L’evento è preceduto da una serie di cene con cui i milanesi potranno aprire la propria casa a familiari, amici ed estranei con “tavolate preparatorie”, che inizieranno dal 21 maggio e di casa in casa vedranno il passaggio di un “testimone” ideale: quello della centralità della relazione e del legame tra le persone fino alla tavolata in Parco Sempione.

Per partecipare alla tavolata ‘congiungi un posto a tavola’ (in forma individuale o in gruppo) è sufficiente inviare la propria adesione tramite il sito ricettamilano.it indicando oltre ai propri dati anche il piatto che si desidera portare e condividere. Sarà possibile anche “prenotare” una porzione di tavolo, partecipare come volontario e contribuire così all’organizzazione dell’evento.

Tutti i milanesi di nascita o di adozione sono invitati a partecipare portando un piatto preferito e di condividerlo con tutti gli altri. Buon pranzo!

Lascia un commento