News
Marco Filiberti, alle Sorgenti della Bellezza (Febbraio 11, 2024 2:51 pm)
Tutti tranne te (Febbraio 5, 2024 9:23 am)
Fabio Volo, Tutto è qui per te (Gennaio 30, 2024 3:35 pm)
Enea – soltanto Enea (Gennaio 18, 2024 11:40 am)
Britney Spears the woman in me (Gennaio 16, 2024 3:28 pm)
Le ossa dei Caprotti (Dicembre 29, 2023 2:14 pm)
Jeff Koons. Un ritratto privato (Novembre 26, 2023 4:37 pm)
Taxi Driver (Novembre 15, 2023 6:39 am)
Zum See (Novembre 12, 2023 6:21 pm)
Sette donne e un mistero

7 donne e un mistero

di Silvia Celesti

Sette donne e un mistero

Oggi vi parliamo di 7 donne e un mistero, commedia più che brillante presentata da Sky in prima Tv in questi giorni.

“C’era una volta un uomo circondato da sette donne, ieri sera quel pover uomo si è coricato e il girotondo delle sue donne è cominciato”.

La vicenda si svolge tutta in un solo luogo, ovvero una suntuosa casa sperduta in una località non ben precisata, nelle atmosfere degli anni ‘30; il cast, come avrete capito, è tutto al femminile, l’unico personaggio maschile della storia è defunto.

Sette donne e un mistero Alessandro Genovesi

Credits: Wildside

È la vigilia di Natale, nella sfarzosa casa di Margherita (Margerita Buy) e Marcello iniziano i preparativi per la festa; arriva da Milano di buonora anche la primogenita Susanna (Diana Del Bufalo) per unirsi alla famiglia. C’è la sorella minore Caterina (Benedetta Porcaroli), la zia Agostina (Sabrina Impacciatore), sorella di Margherita, e la nonna materna Rachele (Ornella Vanoni). Vivono tutte sotto lo stesso tetto e ognuna è depositaria di un suo segreto.

Ornella Vanoni Sette donne e un mistero

Credits: Wildside

Il clima festoso tuttavia sarà ben presto sconvolto. La governante Maria (Luisa Ranieri) ritrova il corpo del padrone di casa, accoltellato nel suo letto. Nello sconcerto delle “care” congiunte di Marcello serpeggia la consapevolezza che l’assassino si possa trovare ancora all’interno della casa o forse proprio tra loro. Ben presto qualcuno bussa al portone e fa il suo ingresso in scena un’altra donna della vita di Marcello che ancora mancava all’appello: è la giovane e bella Veronica (Micaela Ramazzotti) amante dell’uomo che si dirige alla casa per controllarne le condizioni. Fuori intanto imperversa una bufera di neve, il cancello è stato bloccato e i fili del telefono staccati, i misteri si fanno sempre più fitti. I sospetti continuano a spostarsi da una persona all’altra, ognuna di loro nasconde un legame o un interesse oscuri alle altre nei confronti di Marcello.

Micaela Ramazzotti sette donne e un mistero

Credits: Wildeside

Tra Cinema e Teatro

La commedia, firmata da Alessandro Genovesi, già noto per la regia di film di grande popolarità, tra cui Il peggior Natale della mia vita, La peggior settimana della mia vita, Soap Opera,  e già sceneggiatore, tra gli altri, di Happy Family, è il rifacimento di Huit femmes di François Ozon (2002) con Catherine Deneuve, Fanny Ardant e Emmanuelle Béart, storia, ambientata negli anni ’50, di otto donne che si ritrovano a passare le vacanze natalizie in una villa sperduta nelle campagne francesi e che saranno alle prese con l’assassinio del padrone di casa, oltre che con i loro segreti. Di Genovesi avevamo recensito Ridatemi mia moglie, qui la recensione.

Margherita Buy

Credits: Wildeside

Huit femmes è a sua volta l’adattamento dell’omonima pièce teatrale di Robert Thomas. E l’impianto teatrale è molto presente in questo lavoro di Genovesi, che nel 2007 ha scritto e diretto la pièce Happy Family per il teatro Elfo di Milano di cui poi ha firmato la sceneggiatura della versione cinematografica.

Il ritmo, le uscite e entrate in scena delle protagoniste, la recitazione e le scenografie rimandano chiaramente alla volontà di rifarsi a una rappresentazione teatrale che fa di questa pellicola una divertente e insolita commedia cinematografica dai toni ironici e grotteschi.

Sette donne e i loro mondi

Bravissime tutte le interpreti, ognuna perfetta nella sua parte e nello scontro di personalità che va in scena dall’inizio alla fine: dall’algida e calcolatrice moglie Margherita (chi meglio di Buy) alla ribelle e vivace figlia minore (Porcaroli), passando per la bonaria figlia maggiore (Del Bufalo), la misteriosa e pragmatica governante (Luisa Ranieri), la spassosa e un poco alcolizzata nonna (Vanoni), la fascinosa e imperscrutabile amante (Ramazzotti), la svenevole e avvilita zitella (Impacciatore). Sette donne e le loro femminilità enigmatiche che sfilano in una giostra di tappeti, tappezzerie e candele fino a condurci al colpo di scena finale in questa commedia assai gradevole e colorata.

Benedetta Porcaroli

Credits: Wildeside

Lascia un commento