News
Marco Filiberti, alle Sorgenti della Bellezza (Febbraio 11, 2024 2:51 pm)
Tutti tranne te (Febbraio 5, 2024 9:23 am)
Fabio Volo, Tutto è qui per te (Gennaio 30, 2024 3:35 pm)
Enea – soltanto Enea (Gennaio 18, 2024 11:40 am)
Britney Spears the woman in me (Gennaio 16, 2024 3:28 pm)
Le ossa dei Caprotti (Dicembre 29, 2023 2:14 pm)
Jeff Koons. Un ritratto privato (Novembre 26, 2023 4:37 pm)
Taxi Driver (Novembre 15, 2023 6:39 am)
Zum See (Novembre 12, 2023 6:21 pm)
Fabio Volo tutto è qui per te

Fabio Volo, Tutto è qui per te

Noemi Stucchi

C’è il colpo di fulmine conosciuto per caso al bar. Si parlerà di convivenza con una donna che ha la responsabilità di essere anche madre e lavoratrice nell’azienda di famiglia.
La bellissima Matilde, la receptionist della palestra con la metà dei suoi anni, dimostra come la leggerezza possa essere molto distante dalla superficialità come una boccata d’aria fresca che ha in sé una consapevolezza profonda.
Lucia, il ritorno di fiamma del primo amore: la volontà di aggiustare le cose e riprenderle da dove sono state interrotte.

Quello di Luca è un percorso tra le donne della sua vita raccontate in un libro.
Lui che di mestiere si occupa di vino muovendosi continuamente tra l’Italia e Parigi, come un sommelier ritrova nei calici la metafora perfetta per ognuna di loro.
In ogni momento della sua vita si rispecchia nel volto della donna amata, sempre diversa.

Tra qualche cliché e alcune battute qua è la tra i soliti vecchi amici del bar, subito sul retro della copertina leggiamo di un appuntamento che aumenta l’effetto suspance.
Tutto è qui per te. Chi sceglierà?

Tutto è qui per te di Fabio Volo edito da Mondadori parla di relazioni amorose estendendo l’analisi degli affetti in senso più ampio. Parla dell’essere genitori e prima di tutto dell’essere figli, dell’abbandono e di una famiglia ritrovata in un’amicizia solida e forte. Prima di tutto, parla della relazione con se stessi.

Quante volte avremmo voluto usare le parole giuste per esprimere i nostri sentimenti senza fallire nell’obiettivo? Vorremmo essere tutti un po’ come i personaggi dei libri di Fabio Volo, con la risposta pronta nel taschino.
L’autore lava via tutte quelle parole inutili lasciando il nocciolo del discorso. Un dialogo pulito, semplice ma profondo, che non sbaglia un colpo al primo tentativo.
A tratti un po’ lezioso,  troveremo la verità nelle parole di tutti.

Per gli amanti del genere, credo che questi libri vengano apprezzati per il linguaggio semplice e scorrevole, nota di pregio. Sembra che l’autore riesca a scrivere senza nessuno sforzo, seppur cimentandosi nel campo complesso delle relazioni umane.

Anche in questo libro gli affezionati troveranno la firma inconfondibile di Fabio Volo. Toccando diverse sfaccettature, i personaggi incarnano attitudini e comportamenti in cui facilmente possiamo ritrovarci,  o almeno in parte, in ognuno di loro. Vedremo il quotidiano messo in scena, in un processo di sublimazione della realtà: tutti i personaggi hanno la battuta pronta e il finale è sempre lieto.

Lascia un commento