News
Ti mangio il cuore (Settembre 30, 2022 12:46 pm)
Athena (Settembre 30, 2022 12:45 pm)
Petra (Settembre 30, 2022 12:44 pm)
Il signore delle formiche (Settembre 22, 2022 10:25 am)
Love Life – Flemmatico è l’amor ritrovato. (Settembre 22, 2022 10:23 am)
The Bear (Settembre 18, 2022 8:19 am)

ASSOCIAZIONE MERCURIO

19 Dicembre 2016
1.506 Views
da un’ idea di Miki Solbiati

ASSOCIAZIONE MERCURIO è nata nel settembre del 2014 e si occupa di creare iniziative educative a sostegno della Scuola e per la formazione di bambini e adolescenti che si trovano in situazioni svantaggiate.

L’Associazione opera principalmente all’interno della scuola pubblica con progetti finalizzati all’incontro e all’interazione diretta di bambini e ragazzi con professionisti del mondo dell’arte e della scienza, dello sport, della musica, della moda e del design, così che possano loro trasmettere passioni, competenze e storie di vita e di lavoro esemplari.

foto-4Questi progetti, oltre a favorire il rapporto con figure professionali d’eccellenza, instaurano una forte relazione di reciprocità tra i bambini,  i docenti e gli operatori coinvolti.

Tra gli obiettivi dell’Associazione vi sono la valorizzazione e l’integrazione delle diversità (etniche, culturali, economico-sociali e di differenti abilità) e la promozione dell’educazione alla convivenza e del confronto con persone e realtà diverse tra loro.

Tutto questo contribuisce a creare un ambiente di scambio e solidarietà, dove tutti, i bambini e i ragazzi soprattutto, si sentano apprezzati e valorizzati, stimolati ed aiutati a superare le varie difficoltà, per esempio quelle comportamentali. Così facendo si possono formare le nuove generazioni, i cittadini di domani, a una maggiore capacità di integrarsi e permettere una convivenza armonica tra persone diverse da loro.

Associazione Mercurio promuove diversi progetti:

PINKSIE THE WHALE è finalizzato alla valorizzazione e all’integrazione delle diversità attraverso l’arte e la creatività. È un progetto molto importante per l’ assistenza nella risoluzione dei conflitti quotidiani che toccano la nostra vita, interessando soprattutto le fasce più deboli.

DA GRANDE ANCH’IO, invece, si occupa dell’orientamento agli studi e della prevenzione dall’abbandono scolastico. L’obiettivo del progetto è proporre una scienza per tutti e per i più piccoli in particolare, mettendo così la scuola in condizioni di offrire percorsi didattici e di sperimentazione capaci di stimolare le attitudini e le ambizioni culturali dei giovani.galassia

Le scuole dove opera ASSOCIAZIONE MERCURIO sono scuole dove c’è una forte presenza di differenziazione etnica e culturale.

Ecco alcune testimonianze, prese dal sito dell’Associazione, di bambini, ragazzi e insegnanti che partecipano a questi progetti.

LE VOCI DEI BAMBINI

MOHAMMAD: Il laboratorio di Pinksie mi è piaciuto un sacco perché ci ha aiutati a conoscerci meglio, soprattutto ci ha fatto imparare ad esprimerci davanti agli altri.

RICKY: Ho usato tanta fantasia e mi è piaciuto molto perché abbiamo avuto la possibilità di esprimere dei sentimenti che non ci sentiamo di raccontare ad altre persone. Grazie Pinksie!

Giada: Questo progetto mi è piaciuto ed inoltre mi ha aiutata a capire come vorrei il mondo in cui vivo.

YIXUAN: È stato molto divertente ed appassionante. All’inizio pensavo che fosse noioso, ma poi ho capito che era molto importante perché ti restava per tutta la vita.

RAMISSA: Questo lavoro mi è piaciuto e sono contenta perché ho potuto dire le cose che penso, i sentimenti che provo e le emozioni che sento per qualcuno. La parte che mi è piaciuta molto è quando per la prima volta sono riuscita a scrivere quello che provavo. Questo progetto mi ha fatto capire tante cose.

foto-3LE VOCI DEI RAGAZZI

CAMILLA: “Penso che lo spettacolo sia stato molto interessante ed istruttivo, abbiamo imparato molte cose che di sicuro ci saranno utili nella vita. È stato molto bello vedere l’uovo cambiare colore e diventare una galassia mentre gli scienziati spiegavano la grande cellula. Essi ci hanno trasmesso i concetti principali in modo semplice e soprattutto facile da ricordare. Mi è piaciuto molto anche il fatto che gli scienziati hanno fatto diverse domande ai ragazzi e quindi abbiamo avuto modo di dire quello che pensavamo.”

MARCO: “Il momento a nostro parere più bello e coinvolgente è stato quando giovani allievi dell’Accademia della Scala hanno inscenato, attraverso una coreografia, il ciclo vitale, per far avvicinare i giovani d’oggi al tema della genitorialità e della riproduzione che non si lega solo ad un concetto di “sesso” ma di amore e di desiderio di mettere al mondo una nuova vita. Durante il laboratorio svolto a scuola per l’estrazione del DNA è stato davvero emozionante ritrovare il proprio DNA chiuso in una piccola provetta! Per un attimo ci siamo sentiti protagonisti di un telefilm poliziesco!!”

LE VOCI DEGLI INSEGNANTI

ANITA LABÒ, insegnante Scuola Radice di Via Paravia: “l’80% dei bambini della attuale prima elementare sono arabofoni e obbligarli a parlare la lingua italiana diventa sempre più difficile. In questo particolare contesto l’esperienza fatta con PINKSIE ci ha aiutati a comunicare attraverso l’espressione artistica, un linguaggio universale capace di superare le barriere linguistiche e di permettere ai bambini di esprimersi liberamente senza la paura di essere giudicati diversamente competenti”.foto-7

MAURIZIO LO SARDO, insegnante Scuola via Monte Velino: “La storia della balena PINKSIE narra della diversità, della non omologazione e di ciò che, non essendo conosciuto, non viene riconosciuto. È opportuno operare a livello infantile per educare le nuove generazioni ad apprezzare e valorizzare la diversità come arricchimento culturale. Le attività svolte dai docenti in classe sull’argomento hanno contribuito a favorire la socializzazione, l’autostima, la creatività e l’arricchimento cognitivo. Attraverso la lettura della storia di PINKSIE gli insegnanti hanno coinvolto gli alunni in attività interdisciplinari. I bambini si sono divertiti a produrre elaborati grafico-pittorici e linguistico-espressivi in cui hanno potuto esprimere i loro vissuti e la loro creatività.”

EMILIA LAGOMARSINI, insegnante Scuola Mauri: Ho molto apprezzato il progetto DA GRANDE ANCH’IO per la sua carica innovativa e per l’elevato livello qualitativo delle proposte. La lezione-spettacolo è stata ricca di stimoli e ha rappresentato, insieme ai laboratori condotti a scuola, una preziosa occasione di contatto con il mondo della ricerca. I ricercatori del San Raffaele sono riusciti a trasmettere ai ragazzi contenuti complessi e nello stesso tempo entusiasmo e passione per il proprio lavoro.”

EMANUELA GIORGETTI, insegnante Scuola Crivelli: Vorrei davvero ringraziare Associazione Mercurio e Ospedale San Raffaele per la splendida iniziativa. Il riscontro tra i ragazzi e le famiglie è stato, a dir poco, entusiastico! I ragazzi hanno potuto finalmente capire ‘che cosa è il DNA’, quindi, cosa è la Vita! Molto bello, interessante e ricco di contenuti preziosi anche la lezione-spettacolo al Teatro dell’Elfo. Magnifico, poi, il balletto dei ragazzi della Scala, seguiti con grande attenzione dai nostri alunni che, soprattutto grazie all’ordinamento musicale della scuola, ormai attivo da 10 anni, sono particolarmente sensibili a tutte le forme artistiche.”

Ecco i link dei video dei progetti dell’ Associazione:

Pinksie the Whale
Laboratori a Bergamo: http://www.youtube.com/watch?v=r9ZWo-qDC3Q&list=PLuleTNrGPUgueaVM4xF6jWdrKdPzLuYSS&index=11
Banda a Bergamo: http://www.youtube.com/watch?v=-CES_jXSuFQ&index=4&list=PLuleTNrGPUgt_9u1AKeFqsI8jdk_EL2rY
Mastrovito: http://www.youtube.com/watch?v=0tJz10w36KQ&index=12&list=PLuleTNrGPUgueaVM4xF6jWdrKdPzLuYSS&t=20s
Bookcity 2013: http://www.youtube.com/watch?v=LAPEiWm8dvE&index=6&list=PLuleTNrGPUgt_9u1AKeFqsI8jdk_EL2rY

Da
Grande Anch’Io
Trailer UOVO: http://www.youtube.com/watch?v=5krqaGY0sx4
Trailer OCCHI: http://www.youtube.com/watch?v=CbkcbVtUX20

SOSTIENI L’ASSOCIAZIONE MERCURIO CON UN CONTRIBUTO

Istituto Bancario: Veneto Banca, via Cusani 16 Milano

Da Grande Anch’Io: Iban: IT98K0503501600225570626416 – BIC: VEBHIT2MXXX

Pinksie the Whale: Iban: IT05H0503501600225570637768 – BIC: VEBHIT2MXXX

foto-11

Lascia un commento